top of page

CSA Members Recipes

Public·34 members
Joshua Cox
Joshua Cox

Dragon Ball Z - Il Super Saiyan Della Leggenda ...


Re Kaioh del Nord contatta Son Goku per informarlo della distruzione della galassia del sud, avvenuta per mano di un Super Saiyan, chiedendogli di trovarlo e di sconfiggerlo in quanto minaccia anche per il resto dell'universo. Nel frattempo gli altri guerrieri protagonisti, che stanno effettuando un picnic, assistono all'atterraggio di una enorme astronave da cui escono numerosi guerrieri guidati dal Saiyan Paragas. Paragas chiede a Vegeta di assumere il titolo di re e di governare sul pianeta Neo Vegeta per proteggerlo dalla minaccia del Super Saiyan leggendario, ottenendo il consenso del principe.




Dragon Ball Z - Il Super Saiyan della leggenda ...



Un Saiyan, nonché il principale antagonista del film. Come tutti i Saiyan, da neonato è provvisto di coda, e i capelli sono neri, lunghi circa fino alle spalle. Anche i suoi occhi sono neri. È molto alto e piuttosto muscoloso. Appare sempre a torso nudo, indossa un paio di stivaletti dorati, dei pantaloni bianchi avvolti in una sorta di panno rosso, legato alla vita con una cintura, sempre color oro, in più non ha la coda che forse gli è stata tolta dal padre affinché non si trasformasse in Scimmione. Broly nasce sul pianeta Vegeta nello stesso giorno di Son Goku, poco prima della sua distruzione per mano di Freezer. Appena nato, possiede già un livello di combattimento di 10.000, enormemente superiore alla forza media di un Saiyan adulto. Viene quindi condannato a morte da Re Vegeta insieme a suo padre Paragas, per evitare che una volta cresciuto diventi padrone incontrastato. Ridotti in fin di vita e gettati entrambi in una discarica sotterranea, padre e figlio sopravvivono all'esplosione del pianeta grazie ad una barriera energetica generata istintivamente da quest'ultimo, e nei successivi 27 anni, Paragas pianifica la sua vendetta contro il principe Vegeta nonché la conquista dell'universo ottenuta sfruttando la leggendaria forza del figlio, mantenuto sotto controllo attraverso l'uso di un controller mentale. L'incontro con Son Goku rende Broly progressivamente più furioso, permettendogli di liberarsi dal controllo del padre e di vanificare il piano di quest'ultimo. Quando i guerrieri Z giungono sul pianeta Neo Vegeta, Broly dimostra di sapersi trasformare in Super Saiyan. Ha inoltre accesso alla forma di Super Saiyan leggendario, che trasformatosi per la prima volta, Broly dopo aver eliminato il padre, colpevole di abbandonarlo sul pianeta che stava per esplodere, sconfigge facilmente i guerrieri Saiyan; Al termine del duello, Broly però viene ferito e sconfitto da Goku, grazie ad un pugno contenente l'unione delle energie di tutti i compagni. Come per gli altri saiyan, il suo nome è un gioco di parole che fa riferimento a quello di un ortaggio, in questo caso "Broly" si riferisce a "broccolo". Il suo livello di combattimento ufficiale nella forma di Super Saiyan leggendario in questo film, è di circa 1.400.000.000 secondo un V-Jump del 2004 che annunciava la sua apparizione nel videogioco Dragon Ball Z: Budokai 3.


Un Saiyan di livello più o meno alto, ed è il padre di Broly. Paragas è uno dei pochi Saiyan che utilizza un'armatura più o meno diversa da quella che usano i seguaci di Freezer. L'armatura di Paragas assomiglia un po' all'armatura degli abitanti di Yardrat. È uno dei pochi superstiti della razza Saiyan rimasti. Alla nascita di suo figlio, furono condannati a morte da Re Vegeta, perché aveva paura che il piccolo Broly crescendo potesse conquistare il regno, visto che già da bambino era dotato di una forza combattiva enorme. Durante l'esplosione del pianeta Vegeta, Paragas riuscì a salvarsi grazie alla forza di suo figlio Broly, che creò una barriera protettiva per sopravvivere. Nel corso degli anni chiese a degli scienziati un dispositivo per controllare a suo piacimento la forza di Broly. Più avanti fonderà il pianeta Neo Vegeta con l'intento di vendicarsi della famiglia di Vegeta. Giunge sulla Terra per chiedere a Vegeta di diventare il nuovo re del pianeta Neo Vegeta e per comunicare al principe Saiyan della presenza del Super Saiyan leggendario, in realtà è tutto una trappola per uccidere Vegeta e conquistare l'intero universo. Sarà proprio suo figlio Broly ad ucciderlo, stritolandolo all'interno di una navicella spaziale dei Saiyan, che Paragas stava per utilizzare per scappare dalla distruzione del pianeta Neo Vegeta contro una cometa e raggiungere la Terra. Come per molti altri Saiyan, il nome "Paragas" è un gioco di parole su un tipo di verdura: deriva infatti dall'inglese asparagus, "asparago".


La metamorfosi in Super Saiyan della leggenda è scaturita da un'immenso sentimento negativo, il quale può essere la rabbia come la tristezza. In seguito ad un intenso rilascio di ki[11], si sprigiona un potenziamento[12] a pieno potere della forma.


Mentre il personaggio di Broly è stato creato da Toei Animation, il suo aspetto, incluso quello della sua forma in Super Saiyan della leggenda,[15] è stato realizzato da Akira Toriyama basandosi sulle informazioni base del personaggio.[16] Il concetto alla base del suo personaggio è un uomo assurdamente potente che non conosce il dolore.[17]


Il Super Saiyan della leggenda al di fuori della Massima Potenza viene utilizzato soltanto da Kale nel manga e dal Broly di Dragon Ball Super. Appare graficamente identica alla forma di Super Saiyan, fatta eccezione per gli occhi. Infatti, nella forma le pupille scompaiono mentre i capelli rimangono dello stesso colore del Super Saiyan. Per Broly, i capelli sono biondi, mentre per Kale, i cui capelli da Super Saiyan sono tra il biondo e il verde[8], sono di tale colore. La massa muscolare rimane alquanto invariata in confronto alla forma base, e il colore della pelle si schiarisce.


Quando viene raggiunta la Massima Potenza della trasformazione, si ha un notevole incremento della massa muscolare ed in questo modo anche la statura va incontro ad una alta crescita raggiungendo dimensioni sovrumane. Il volto si deforma e prende un'espressione arcigna; le guance diventano secche. Il colore dei capelli muta in verde, ma nel manga colorato digitalmente[10][19] e nei lungometraggi Sfida alla leggenda e L'irriducibile bio-combattente come in parte del materiale promozionale rimane il medesimo della forma di Super Saiyan.


Kale, nella forma di Super Saiyan della leggenda, ha una velocità tale da compiere scatti impercettibili da Golden Freezer e anche di ferirlo facilmente, anche se non in modo pesante. I pugni da lei sferrati sono molto potenti, ma sono bloccati da Son Goku Super Saiyan Blue con facilità. Quest'ultimo riesce anche a sferrarle un calcio all'addome. Colpendolo con una serie di pugni, Kale si potenzia e lo costringe ad arretrare, riuscendo infine a rompere la sua guardia.


Come Super Saiyan della leggenda, Broly riesce a mettere in difficoltà Son Goku e Vegeta tanto da far sostenere a Son Goku che contro di lui non hanno possibilità se non con la fusione. È migliore in combattimento sotto ogni aspetto rispetto a Freezer.[11] Anche la trasformazione in Golden Freezer ha un margine di miglioramento minimo in confronto al suo potere.[11] La sua energia appare essere infinita.[11] Tuttavia, i suoi colpi sono schivati da Whis con estrema facilità. Conduce il suo scontro con Gogeta Super Saiyan alla pari.[11] La sua energia con quella di Gogeta Super Saiyan supera la resistenza del confine dimensionale.


Il ritorno di Dragon Ball Z, nell'Anime Comics del film originale che diede inizio alla leggenda di Broly, il Super Saiyan leggendario dall'incontenibile furia distruttrice. Mentre Goku e Vegeta stanno a loro modo portando avanti le loro nuove vite da terrestri adottivi, appare loro un misterioso Saiyan sopravvissuto, che dice a Vegeta di star cercando di fondare un nuovo pianeta dove ricreare la loro stirpe, e gli vorrebbe affidare il trono che gli spetta. Inoltre, ha bisogno del suo aiuto per fronteggiare una misteriosa minaccia distruttrice di galassie, che si sussurra essere un Super Saiyan. Quale sarà la verità su questa minaccia? È tempo per Goku e Vegeta di incrociare i pugni con il Saiyan più forte della storia.


Dopo molti anni, e dopo una trilogia dedicata a questo incredibile combattente, la domanda su chi fosse veramente il primo Super Saiyan della leggenda non aveva ancora trovato risposta. Ricordando che questo invincincibile guerriero appare ogni mille anni, statisticamente parlando non poteva trattarsi di Broly, in quanto coetaneo di Son Goku. Le storie tramandate sono troppo antiche per poter parlare di lui.


Tornando indietro con la mente, durante lo scontro con Frieza su Namek, nel episodio 66 Vegeta cita la leggenda riguardante il Super Saiyan, apparndo come un Oozaru (guerriero trasformato in un enorme scimmione) dalla pelliccia dorata, a differenza della classica marrone. 041b061a72


About

Welcome to the group! You can connect with other members, ge...
bottom of page